BEN AFFLECK AL CASINO: BATMAN CALA LA MASCHERA

18 Maggio 2021 Pubblicato da Lascia il tuo commento

Il fascino del gioco d’azzardo non colpisce solo noi “comuni mortali”, ma è una tentazione anche per molte persone dello spettacolo. Uno dei personaggi famosi di Hollywood, Ben Affleck, ama i casino.

DA SEMPLICE DIVERTIMENTO AD OSSESSIONE PER BEN AFFLECK

La voglia di vincere ad un tavolo di Blackjack era tale da spingere l’attore Ben Affleck nei casino ad utilizzare una delle strategie più odiate di tutto il mondo. Così l’attore, in una sala da gioco d’azzardo di Las Vegas, ha provato a contare le carte per cercare di capire quale fosse il momento giusto per fare la sua puntata.

È molto importante sapere però che non risulta vietato fare dei calcoli durante il gioco, anche se si tratta di una pratica che viene vista di malo modo dai casino. Infatti gli addetti alla sicurezza si sono accorti che l’attore non distoglieva lo sguardo dal mazzo, perciò lo hanno invitato ad allontanarsi dal tavolo di gioco. Ci sono anche alcuni fonti che affermano che, Ben Affleck, sia proprio stato bandito del tutto dal locale.

Molti sono i giocatori che cercano di tenere il conto delle carte uscite, compresi i personaggi famosi, nei casino in modo da capire quali sono quelle che devono ancora venire scoperte. Così si ha possibilità di essere al corrente se, le rimanenti, sono favorevoli al banco oppure a giocatore. Si tratta comunque di una pratica molto difficile anche perché, nel momento in cui viene notato un giocatore silenzioso, si fa di tutto per farlo chiacchierare e fargli perdere così la concentrazione.

Il nostro Ben Affleck non risulta però essere un giocatore da Blackjack, in quanto solitamente preferisce il poker. Molto probabilmente stava solo cercando di replicare un successo accaduto nel 2001 in cui era riuscito a vincere 800.000 dollari in sole tre mani di gioco.

Forse è proprio per questo che la sicurezza del locale aveva il compito di sorvegliarlo ed analizzare ogni sua mossa.

Ben Affleck odiato dai casino: troppo bravo anche per loro

Ben Affleck è talmente bravo nel gioco del Blackjack che lo stesso Matt Damon ne parla con ammirazione. Ha affermato che, proprio a causa della sua bravura, numerosi casino lo hanno persino bandito.

Inoltre, i due personaggi famosi di Hollywood, amano i casino e condividono la passione per il gioco d’azzardo. Proprio in una delle ultime interviste, Matt Damon rivela a tutti i lettori quanto siano vaste le abilità dell’amico sui tavoli da Blackjack.

Infatti è lo stesso attore ad affermare di non essere così bravo come l’amico Ben Affleck. Matt Damon racconta di aver deciso di scaricare un’app per contare le carte. Prima però di iniziare ad utilizzarla, ha ritenuto opportuno cambiare idea. Ha temuto che la sua decisione avrebbe potuto farlo bandire proprio come è capitato al suo amico. Infatti termina l’intervista affermando che ormai la presenza di Ben Affleck, in numerosi casino, non è più gradita.

Sembra quindi che sia proprio la bravura dell’attore a spaventare numerosi casino che, come difesa, hanno fatto sì che non possa più mettere piede nelle loro strutture.

Batman getta la maschera: l’esagerazione di Ben Affleck ai casino

Ben Affleck casino

Chi di noi non conosce Batman, uno dei supereroi più amati al mondo? A partire dagli anni Ottanta, ogni film cinematografico dedicato all’uomo pipistrello riesce a riscuotere grande successo.

Uno degli attori che ha ricoperto il ruolo di Batman negli ultimi anni è proprio Ben Affleck. Nel corso di un’intervista al New York Times, ha finalmente reso noto i motivi per i quali ha deciso di non indossare più le vesti di Bruce Wayne. Infatti, l’attore, rivela di essersi trovato in grande difficoltà. Questo quando ha dovuto affrontare:

  • La lotta contro il vizio dell’alcol
  • Le conseguenze causate dal divorzio con la moglie Jennifer Garner
  • Numerose difficoltà a cui è venuto incontro sul set di Justice League

L’attore afferma di aver mostrato il copione del film a qualche suo amico che gli ha sconsigliato di prendere questo incarico. Vista la situazione che ha vissuto, il concreto rischio che l’attore potesse nuovamente cadere nel vizio dell’alcol e bere fino a crollare è un rischio concreto.

Infatti Ben Affleck ha affermato che, prima che questo si trasformasse in un problema, bere è diventato la normalità. Ha iniziato però ad esagerare nel momento in cui il suo matrimonio è iniziato a crollare pezzo dopo pezzo. Proprio a causa del periodo così difficile Ben Affleck ha cercato conforto nel cibo, nell’alcool, nel sesso e nel gioco d’azzardo.

Ma tutto ciò non ha fatto altro che peggiorare la sua situazione, entrando in questo modo in un circolo vizioso da cui è difficile uscirne. Per Ben Affleck il casino è diventando un nemico più grande di lui. A causa di questo suo periodo di forte difficoltà, l’attore ha deciso di abbandonare il ruolo di Batman.

Leggi anche della dura lotta di Pupo contro la ludopatia o di come Marco Baldini è riuscito a sconfiggere lo spettro del gioco d’azzardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *