BRUCE WILLIS PERDE AL CASINO DI GLASGOW

18 Agosto 2021 Pubblicato da Lascia il tuo commento

Walter Bruce Willis è nato il 19 marzo del 1955, all’interno della base militare di Idar-Oberstein in Germania. A due anni si trasferisce nelle New Jersey insieme alla famiglia in cui, da adolescente, lavora in uno stabilimento chimico della DuPont. Nel 1997 abbandona gli studi per trasferirsi a New York, dove inizia ad ottenere piccoli ruoli nei teatri off-Broadway. Anche Bruce Willis sviluppa poi un’amore per i casino ed il gioco d’azzardo.

UNA VITA DA VERO DURO

Nel 1984 Bruce Willis diventa il protagonista della pièce teatrale di Sam Shepard Follia d’amore. In seguito partecipa al casting della nuova serie televisiva Moonlighting, in cui ricopre il ruolo del detective David Addison.

Nel 1987, Willis fa il suo esordio sul grande schermo, come protagonista del film Appuntamento col buio. L’anno successivo ricopre il ruolo del famoso detective John McClane in Die Hard – Trappola di cristallo, di John McTiernan.

Interpreta poi i due sequel 58 minuti per morire e Duri a morire. Willis può essere considerato l’attore prediletto di M. Night Shyamalan, il nuovo maestro dei thriller psicologici. Per lui ha interpretato Il Sesto Senso e Umbreakable.

Dopo 20 anni, nel 2007, veste nuovamente i panni del poliziotto McClane in Die Hard – Vivere o morire. Bruce Willis ha lavorato molto insieme alla sua ex moglie Demi Moore, come all’interno di un film del 1991 L’ombra del testimone.

A partire dal 2011 ha preso parte a diversi film in cui ha assunto ruoli secondari.

Il 2013 è l’anno in cui esce il quinto capitolo della saga, Die Hard – Un buon giorno per morire. Nello stesso anno Bruce Willis è uno dei protagonisti del film G.I. Joe – La vendetta ed il sequel di G.I. Joe – La nascita dei Cobra.

Nel 2014 lo vediamo all’interno del sequel di Sin City intitolato Sin City – Una donna per cui uccidere. Non viene incluso nel cast del film I Mercenari 3 a causa di problemi legati al compenso. Nel 2015, lo abbiamo visto nello spot promozionale della Vodafone Italia.

Nel 2018 ricopre il ruolo di protagonista de Il giustiziere della notte – Death Wish di Eli Roth, il remake dell’omonimo film del 1974 interpretato da Charles Bronson.

bruce willis casino gioco d'azzardo

Quella volta di Bruce Willis al casino di Glasgow

Il 1998 era l’anno in cui sono usciti al cinema alcuni film molto importanti per la carriera di Bruce Willis. Stiamo parlando di Mercury Rising, Armageddon e The Siege. In quel periodo era già una star del cinema. Ed è proprio allora che decise di andare in vacanza a Glasgow.

E così, nell’estate del 1998, Bruce Willis insieme a quattro amici passa un po’ di tempo a Glasgow in Scozia. Ed è proprio in questa cittadina che questi cinque furono i protagonisti di una notte brava terminata nel peggiore dei modi. Infatti Bruce Willis, la star di Die Hard, perse al gioco d’azzardo una cifra pari a 30.000 sterline. Le cose però andarono molto peggio al manager del Stakis Riverboat Casino.

Infatti, la manager del Stakis Riverboat Casino per accontentare Bruce Willis e i suoi amici, perse il lavoro.

Per poter giocare al Stakis Riverboat, la regola fondamentale era quella di essere diventato membro del casino almeno da 24 ore. Ed è stata questa una regola che Bruce Willis ha infranto insieme ai suoi amici per giocare al casino.

In questo modo Mary Turner, manager del casino, perse la sua licenza per un anno e fu eliminata dal suo ruolo al Stakis Riverboat.

La sua colpa è stata quella di aver ceduto ad una star hollywoodiana. Inoltre, a Bruce Willis ed ai suoi amici fu anche riservato un trattamento da Vip da parte dello staff del casino.

La serata di Bruce Willis non terminò bene nemmeno per lui. Infatti dopo 6 ore di gioco, passando dal tavolo di Blackjack allo Stud Poker, l’attore è riuscito a perdere 30mila sterline

In poche parole è possibile affermare che questa è stata un’avventura che non è andata a finire bene. Né per lo staff del casino né tantomeno per il nostro amato Bruce Willis.

Scopri altri Vip ed il loro amore per il gioco d’azzardo, leggi delle scommesse di Gigi Buffon e del gioco incontrollato di Tobey Maguire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *