Dipendente deve restituire 84.000 dollari rubati

6 Gennaio 2024 Pubblicato da Lascia il tuo commento

Un ex dipendente del Gun Lake Casino in Michigan, che ha sottratto oltre 84.000 dollari dopo che il denaro si è inceppato nelle macchine, è stato condannato questa settimana a quattro mesi di prigione. Jordan Lewis Cook, 26 anni, di Hopkins, Michigan, dovrà anche restituire 84.564 dollari al casinò per il denaro che ha rubato, secondo la giudice federale del Michigan Jane Beckering.

Cook è stato messo in libertà vigilata per due anni dopo il suo rilascio dal carcere, secondo la sentenza emessa mercoledì presso il tribunale di Grand Rapids, Michigan.

La valuta si è intasata

Come parte del suo lavoro, Cook era responsabile della rimozione della valuta inceppata che era stata inserita nelle macchine per il pagamento in contanti dai giocatori del casinò. I dispositivi si trovavano in chioschi distribuiti in tutto il pavimento del casinò. Le banconote stropicciate o inserite in modo errato a volte intasavano le macchine.

I furti sono avvenuti tra settembre 2021 e novembre 2022. Cook ha rubato denaro almeno 32 volte in 14 mesi, hanno detto i pubblici ministeri. Gli importi che ha rubato in ogni incidente variavano tra 272 e 9.040 dollari.

Il misfatto è stato scoperto da un audit interno e Cook è stato individuato in un video di sorveglianza mentre prendeva il denaro, hanno detto i pubblici ministeri. È stato arrestato lo scorso marzo per aver rubato da un'organizzazione tribale indiana.

Cook rischiava fino a cinque anni di prigione per gli incidenti avvenuti presso la struttura di gioco di Wayland, Michigan. Un accordo di patteggiamento è stato accettato dal giudice di corte distrettuale degli Stati Uniti Ray Kent a settembre.

Camion acquistato

Gli investigatori hanno rivelato che Cook ha depositato il denaro rubato nel suo conto bancario personale presso la Lake Michigan Credit Union. Ha usato parte del denaro mal acquisito per comprare un pick-up Chevrolet usato, hanno detto i pubblici ministeri.

“Il comportamento del signor Cook è stato molto fuori dal suo carattere, e lui sostiene che non succederà mai più”, ha dichiarato in un documento del tribunale la sua avvocata, Jessica E. LaFond, secondo la stazione televisiva del Michigan WOOD.

Ma i pubblici ministeri hanno sottolineato la sua colpevolezza.

“L'imputato era in una posizione di fiducia”, ha detto l'assistente procuratore degli Stati Uniti Erin Lane in un altro documento del tribunale.

“Questo caso riflette l'impegno forte del mio ufficio a lavorare in partnership con la leadership tribale e le forze dell'ordine per perseguire i crimini che si verificano nelle terre tribali, incluso il furto dalle imprese tribali”, ha detto Mark A. Totten, procuratore degli Stati Uniti per il distretto occidentale del Michigan, in una dichiarazione. “Insieme, terremo i criminali responsabili delle loro azioni illecite”.

Il Gun Lake Casino è gestito dalla banda Match-E-Be-Nash-She-Wish dei Pottawatomi Indiani. Ha oltre 2.500 slot machine. Il Gun Lake Casino si trova a circa 20 miglia a sud di Grand Rapids.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *