Il casinò cripto MyPrize raccoglie 13M, il valore d’impresa vola a 140 milioni

28 Marzo 2024 Pubblicato da Lascia il tuo commento

L'operatore di casinò in criptovaluta MyPrize ha annunciato martedì di aver raccolto 13 milioni di dollari in due round di finanziamento, portando il suo valore d'impresa a 140 milioni di dollari.

Questa valutazione si basa sulla “capitalizzazione azionaria completamente diluita dell'azienda più il valore implicito completamente diluito di warrant”. Fondato da Zach Bruch, Paul Martin, Max Bruch e James Seibel, il MyPrize con sede a Miami è la prima società del suo genere a ricevere il sostegno di investitori della Silicon Valley provenienti dai settori della criptovaluta, dell'intrattenimento e della tecnologia.

MyPrize offre una piattaforma unica dove i giocatori possono divertirsi direttamente insieme ai loro creatori e amici preferiti, consentendo loro di interagire con comunità più ampie per la prima volta. MyPrize supera i confini e fornisce ai giocatori e ai fan ciò che desiderano ardentemente: una piattaforma aperta e unificata che combina il meglio del gioco online e dello streaming, secondo quanto riferito dall'azienda.

MyPrize è una piattaforma di gioco web che promuove un elemento di collaborazione e social gaming spesso assente nei siti di scommesse tradizionali.

L'aumento di popolarità dei casinò in criptovaluta

Negli ultimi anni, i casinò in criptovaluta hanno registrato un'impennata di popolarità, offrendo un canale per una maggiore adozione e utilizzo di Bitcoin e altre valute digitali.

Sebbene alcuni di questi portali di gioco possano essere considerati sicuri, molti sono licenziati al di fuori dell'Europa e del Nord America e non sono regolamentati nella misura di offerte comparabili da BetMGM, Caesars e DraftKings. Gli operatori di casinò su Internet e scommesse sportive online che operano negli Stati Uniti non sono autorizzati ad accettare criptovalute come pagamento.

Alcuni esperti ritengono che le entità di gioco online non regolamentate, inclusi i casinò in criptovaluta, possano essere obiettivi principali per la frode digitale. Tuttavia, a favore di MyPrize, i fondatori hanno una profonda esperienza nel settore degli asset digitali, il che potrebbe implicare che dispongano dell'esperienza necessaria per offrire robuste funzionalità di sicurezza sulla piattaforma.

MyPrize si integra con piattaforme di streaming come Kick, LivePeer e Twitch, tra gli altri. Il casinò criptovalutario è disponibile in 44 stati degli Stati Uniti, secondo il sito web dell'operatore.

Il prestigioso elenco di investitori di MyPrize

L'elenco degli investitori di MyPrize si legge come un vero e proprio chi è chi dell'investimento in venture capital, nonché nei campi del gaming e della criptovaluta.

I due round di finanziamento venture di MyPrize sono stati guidati rispettivamente da Dragonfly e Boxcars Ventures, con la partecipazione di Mechanism Capital, Arrington Capital, Luca Netz (CEO di Pudgy Penguins), Peter Smith (Fondatore e CEO di Blockchain.com), a16z Scout, 640 Oxford, 2 Punks Capital (Marc Andreesen, Alexis Ohanian, Chris Dixon e altri), Breed VC, JST Capital, Steve Rosenthal (Co-Fondatore del gigante dei casinò, Jack Entertainment), la famiglia Kadoorie, Jeff Feng (Co-Fondatore di Sei), Jason Leung (ex Global Head of Trading presso Cumberland DRW), Tian Zeng (Fondatore e CIO di Nirvana Capital), Joshua Kaufman (Fondatore di Atly), Shiliang Tang (Ex CIO di LedgerPrime), Spencer Noon, David Choi (fondatore di MetaStreet) e Joshua Lim (Ex Head of Trading presso Galaxy Digital & Circle)”, secondo quanto dichiarato.

Ad esempio, la società di venture capital di Andreesen, Andreesen Horowitz, ha sostenuto aziende ben note tra cui Coinbase, Facebook, Pinterest, Slack e molte altre.

,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *