LE GRANDI VINCITE AL BLACKJACK

27 Gennaio 2020 Pubblicato da Lascia il tuo commento

VINCITE ENORMI AL BLACKJACK

Il sogno di tutti i giocatori è chiudere grosse vincite: scopriamo quali sono stati i più grandi colpi al blackjack. È il gioco da tavolo per eccellenza, presente in tutte le case da gioco del mondo. Per vincere, oltre alla dea bendata, c’è anche strategia, e a questo link potete trovare un nostro video dimostrativo. Insomma, tenetevi forte perché stiamo per fare un viaggio sulle strade delle vittorie: quelle più alte della storia al blackjack.

TRE ANNI FA SCOZIA IN FESTA

Partiamo dal 2017, quando un giocatore scozzese ha portato a casa ben 74.000 sterline. Il gioco in questione è “Ace King”, e il tutto ha avuto luogo nella città di Glasgow, in un casinò. Il nostro fortunato ha sbancato tutto grazie ad un re e ad un asso di uguale seme, per una giornata indelebile e a suo modo storica.

SOGNO AMERICANO

Nella classifica non potevano mancare gli USA, ma dobbiamo fare un passo indietro visto che si tratta del 2004. Stavolta cambia lo scenario, perché entriamo in quello dei giochi in televisione, come il nostro “Chi vuol essere milionario” per intenderci. La trasmissione in questione si chiama “World Series of Blackjack”. fu creato dal canale via cavo Game Show Network (GSN) ed ospitava una serie di celebrità che si sfidavano al tavolo da blackjack. Il nostro “eroe” è “MIT Mike” Aponte, che vinse il premio finale pari a 100.000 dollari. Il programma continuò per altre tre stagioni. Alice Walker, però,  fece ancora meglio vincendo addirittura cinque volte tanto: vinse ben 500.000 dollari.

Nel nostro viavai temporale, torniamo a qualche mese fa, con precisione ad inizio 2018. Il casinò in questione è “Live”, e siamo ancora negli USA. Con 24 giocatori arrivati in finale, dopo aver battuto gli avversari, il vincitore  ha ottenuto il premio di 500.000 dollari, una cifra da sballo.

ANCORA GLI USA

Non finisce qui il monopolio dell’America in queste vittorie al blackjack. Siamo nel 2006, e stavolta parliamo di una serie tv, tale “Ultimate Blackjack Tour”, che prevedeva eliminazioni e dunque solo pochi eletti potevano giocarsi alla fine il montepremi, che fu pari a 1 milione.

SOGNO CHE DIVENTA REALTA’

Siamo intorno al 1985, e gli studenti del “MIT”, università statunitense, diventarono dei veri cannibali del blackjack. Sei ragazzi che macinarono vittorie su vittorie, finendo addirittura su film elibri.  È stato stimato che entro gli anni ‘90, la squadra di blackjack dell’MIT abbia portato a casa oltre 100 milioni di dollari giocando ai tavoli di blackjack.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *