“MA PERCHÉ PERDO AL CASINO?” LA FRASE DI MOLTI GIOCATORI

13 Maggio 2021 Pubblicato da Lascia il tuo commento

Spesso il gioco d’azzardo può creare diversi problemi. Perché un giocatore, anche se perde al casino molte volte, ritenta per cercare di recuperare e vincere?

L’IDEA DEL “FACILE GUADAGNO” DEL GIOCO D’AZZARDO

Prima di pensare all’idea del facile guadagno, è molto importante capire come mai si risulta essere tanto attratti dall’idea di entrare in un casino e cercare di portare a casa quella vincita tanto ambita. Come ben sappiamo, il casino è quel luogo fatto di luci, caos e frenesia in cui tutto sembra possibile.

E quindi, in qualche modo, ci convinciamo che al nostro ritorno a casa porteremo con noi una bella cifra di denaro. Però c’è una cosa molto importante da sapere. Infatti ogni ambiente e servizio è strutturato in modo che, nel caso in cui qualcuno vinca, la maggior parte del denaro deve restare comunque all’interno della struttura del casino oppure vinta da membri della casa da gioco stessa.

Ma perché quindi perdo la casino? Questi ambienti sono realizzati in modo tale che un giocatore, che entra qui per la prima volta, viene assalito da una forte sensazione di perdita della concentrazione. Una cosa a cui non tutti hanno fatto caso è che ogni struttura è priva di finestre ed orologi, una scelta voluta proprio per portare i giocatori a perdere il senso del tempo. 

È proprio grazie a tutte queste piccole accortezze che, all’interno del casino, si respira l’aria del “Tutto può succedere” che ci spinge a credere che questo possa essere il luogo dei facili guadagni.

Il falso mito del “Perdo al casino, ma provo per l’ultima volta”

perdo al casino

Molte sono le volte in cui un giocatore d’azzardo perde in situazioni per rispondere al bisogno di riuscire a vincere del denaro. Si tratta di convinzioni irrazionali che, a tutti gli effetti, portano il giocatore a continuare su quella strada senza mai interrompere il gioco.

È proprio per questo motivo che ci sono giocatori che trascorrono ore intere, se non giorni, a tentare e ritentare fino a che non si trovano coperti di debiti. Così ogni scommettitore, che non vuol credere che sta perdendo, si dimostra sempre più resistente al cambiamento e quindi a non voler smettere di giocare. Questo perché “la prossima potrebbe essere quella buona”.

Così si continua ad andare alla ricerca dell’ultimo tentativo vincente, senza rendersi poi conto di aver speso tutto ciò che si possedeva se non di più. Questo purtroppo accade a molti giocatori che, non controllando il gioco, si ritrovano coperti dai debiti senza nemmeno aver capito come questo sia potuto accadere. Ecco perché molti giocatori si chiedono “perché perdo al casino”.

LA FIGURA DEL CROUPIER: L’UOMO DIETRO AL TAVOLO VERDE

Una figura che non manca mai in nessun casino ed in generale nel gioco d’azzardo è quella del croupier. Il suo lavoro consiste nello spingere e nel favorire il gioco anche per coloro che risultano essere in chiara difficoltà oppure per chi ancora ha dei dubbi nello scommettere al tavolo verde, o qualsiasi altro gioco.

Si tratta di un lavoro molto particolare e che prevede anche una certa preparazione. Forse, proprio per questo motivo, la maggior parte dei croupier risulta essere composta da giovani di bell’aspetto ed entusiasti di questa loro occupazione. Ma quindi devono imparare delle precise strategie? Ebbene sì.

Ecco una serie di tecniche che vengono insegnate ai croupier prima di farli entrare nello staff ufficiale del casino:

  • Sottolineare ogni momento di vincita ad un tavolo, in modo da richiamare vicino a sé numerosi giocatori e curiosi. In questo modo vanno a rafforzare l’idea che tutti hanno la possibilità di vincere;
  • Mettere a proprio agio il giocatore quando si chiede perché perde al casino; 
  • Cercare di capire quando un giocatore sta per ritirarsi, convincendolo così a restare, menzionando l’arrivo di un premio speciale che si terrà tra qualche minuto.

Quindi, come abbiamo potuto capire, il lavoro del croupier risulta essere molto impegnativo.

Se vuoi conoscere altre notizie sulle case da gioco, ti consigliamo di leggere le 10 curiosità dei casino o quali sono i 3 tipi di giocatore d’azzardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *