MATT DAMON, IL GENIO DEI CASINO NON SOLO NEI FILM

2 Agosto 2021 Pubblicato da Lascia il tuo commento

Matt Damon è sicuramente uno degli attori più ricercati proprio per la sua versatilità. Nel corso della sua carriera ha lavorato accanto ai principali registi del Cinema Moderno. Tutto ciò è dovuto soprattutto alla grande capacità di Matt Damon di riuscire ad interpretare qualsiasi ruolo gli venga imposto, anche in film sui casino e sul gioco d’azzardo.

LE BRILLANTI INTERPRETAZIONI DI MATT DAMON

Nel corso della sua carriera Matt Damon ha preso parte a numerosi film, compreso pellicole sui casino e sul gioco d’azzardo. Ha lavorato con vari registi tra i quali:

  • Martin Scorsese
  • Clint Eastwood
  • Francis Ford Coppola
  • Steven Spielberg
  • Ridley Scott
  • Christopher Nolan
  • Gus Van Sant
  • Robert Redford
  • I fratelli Coen
  • Steven Soderbergh
  • Cameron Crowe

Impossibile dimenticare il suo ruolo nella trilogia di Ocean’s Eleven, dove Matt Damon recita proprio in casino alle prese con rapine e gioco d’azzardo. Ma anche insieme a diversi film d’azione a cui ha preso parte, passando anche dal Western moderno.

Insieme a Ben Affleck, nel 1998, Matt Damon vince il Golden Globe per la migliore sceneggiatura e l’Oscar per la migliore sceneggiatura originale. Inoltre è stato anche nominato all’interno della categoria miglior attore protagonista per il film Will Hunting – Genio ribelle.

Nel 2010 ha ricevuto la seconda nomination agli Oscar come miglior attore non protagonista per aver interpretato un ruolo nel film Invictus – L’invincibile. Nel 2016 ha vinto il Golden Globe come miglior attore per il film Sopravvissuto – The Martian.

Come detto prima, è diventato famoso proprio per la sua versatilità e bravura. Diverse sono state per Matt Damon le produzioni, comprese pellicole con il tema dei casino, che lo hanno visto come protagonista. Tra queste ricordiamo l’interpretazione di:

  • Agente segreto pentito Jason Bourne all’interno della serie The Bourne;
  • Angelo in Dogma;
  • Giovane soldato in Salvate il soldato Ryan;
  • Gemello siamese in Fratelli per la pelle.

È stato molto apprezzato dalla critica per aver preso parte anche a diversi drammi tra cui ricordiamo:

  • Syriana
  • The Good Shepherd
  • The Departed
  • The Informant!
  • Hereafter

Non manca il ruolo di produttore nel 2016 per il film Manchester by the Sea. Difatti gli ha fatto anche ottenere una nomination agli Oscar come miglior film.

Matt Damon va a segno

Matt Damon casino gioco d'azzardo

Tra i tanti attori, sembra che anche Matt Damon non sia riuscito a resistere al fascino dei casino e del tavolo verde. Secondo alcune indiscrezioni pare che l’attore abbia perso oltre 25mila euro alle WSOP. A questo aveva partecipato solo per imparare ogni segreto del gioco, così da riuscire a studiare nel dettaglio la parte che avrebbe dovuto interpretare nel poker movie Rounders.

Insieme all’amico ed attore Edward Norton, con il quale ha recitato insieme nel film in questione, ha partecipato al Main Event delle World Series Of Poker.

Alcuni mesi prima Matt Damon aveva vinto agli Oscar come miglior sceneggiatura del Genio ribelle. Il film a cui stava lavorando al momento, Rounders, sarebbe uscito a settembre nelle sale cinematografiche statunitensi.

Entrambi gli attori si sono dimostrati subito esaltati per l’esperienza vissuta.

È stato lo stesso Matt Damon ad affermare che al casino è stata un’esperienza che non dimenticherà mai. Lui l’ha vissuta come una vera e propria botta di adrenalina, anche se sapeva già sin dall’inizio di non avere le possibilità di vincere.

Infatti l’attore afferma di essere uno dei pochi ad avere questa certezza, anche se prima di iniziare non sapeva come avrebbe potuto perdere. Dopo aver puntato le sue ultime 6.200 chips con una coppia di Re ha trovato Doyle Brunson con gli Assi, portando così a casa una clamorosa sconfitta.

Anche Edward Norton ha preso parte al torneo di casino insieme a Matt Damon. In quell’occasione ha affermato che per lui il poker è un gioco molto sofisticato in cui si va ad investire a livelli matematici, psicologici e strategici.

Sembra che questa esperienza sia stata di grande aiuto a Matt Damon, in grado di interpretare in modo eccellente il suo ruolo nel film Rounders.

La passione del poker anche su pellicola

Fare il giocatore di poker di professione non è una cosa ben vista dalla maggior parte della gente. Ma, come dice il film Rounders, se una persona è abbastanza brava il gioco può essere considerato un lavoro come un altro. Un’occasione per affermare la propria personalità e la propria intelligenza. Il regista del film, John Dahl, decise di affidare il ruolo del “giocatore di casino” proprio a Matt Damon.

Il suo personaggio, dopo essersi calato nella parte di genio proletario e ribelle, molla la sua vita per buttarsi a pieno il mondo adrenalinico del poker.

Matt Damon interpreta quindi Mike McDermott. Indimenticabile una scena in cui il giovane Mike si trova vicino al tavolo in cui i suoi maestri della facoltà di legge stanno giocando a carte. Egli quindi decide di spiegare a tutti loro il suo processo sofisticato di deduzione

Mike quindi è un serio professionista che non imbroglia mai e che sente propri i debiti del suo amico Worms interpretato da Edward Norton. Quest’ultimo non è altro che un simpatico ladruncolo appena uscito di prigione, che ha tutta la voglia di recuperare il tempo perduto anche se lo fa barando.

A modo suo, il film Rounders è un racconto morale che tratta la possibilità di scegliere liberamente il proprio futuro anche se in modo eccentrico. Come ad esempio il personaggio interpretato da Matt Damon che sceglie il mondo del casino.

Se ti interessa conoscere altre curiosità delle celebrità con il gioco d’azzardo, ti consigliamo di leggere le scommesse di Gigi Buffon e di Michael Phelps al tavolo verde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *