MICHAEL PHELPS AL CASINO: LO SQUALO DEL TAVOLO VERDE

17 Luglio 2021 Pubblicato da Lascia il tuo commento

Molte sono le volte in cui alcol e gioco d’azzardo vanno di pari passo. Ed è questo il caso di Michael Phelps, lo Squalo, al casino un uomo che ha provato per ben due volte il brivido di essere arrestato.

CHI È LO SQUALO MICHAEL PHELPS

Michael Phelps è considerato uno dei nuotatori più grandi di tutti i tempi. La sua bravura è tale da essere persino conosciuto come la leggenda vivente dello sport, anche se nella sua vita non mancano numerosi vizi tra cui quello dell’alcol e quello del gioco d’azzardo.

È nato nel 1985 e, grazie alle Olimpiadi del 2012 a Londra, ottiene una fama molto grande ed incredibile. Attraverso la sua bravura riesce ad ottenere anche numerosi titoli. Dopo essere arrivato in cima alla vetta del mondo del nuoto, Phelps decise di smettere per dedicarsi così ad un’altra sua grande passione ossia il poker. Infatti Michael Phelps al casino, lo Squalo del tavolo verde, ha partecipato anche alle WSOP di Las Vegas.

Nonostante ciò, ha voluto comunque dare una seconda possibilità al nuoto in quanto è tornato nelle piscine di Rio nel 2016. Ed è stato proprio in quel periodo che è protagonista di uno dei più grandi scandali della sua vita, riportato anche da numerosi giornali sportivi. Nella carriera di Michael Phelps prima dell’amore per i casino, sicuramente ci sono stati molti successi. Basti pensare al bottino olimpico di Phelps:

  • 23 ori
  • 3 argenti
  • 2 bronzi

Non poteva essere altrimenti per un uomo che, già da bambino, aveva molte energie che solo attraverso il nuoto riusciva a consumare. A 9 anni la sua passione per il nuoto era tale da non pensare ad altro che alla piscina. La sua passione si trasforma ben presto in bravura in quanto, già a 14 anni, riesce ad infrangere ben 6 record mondiali all’interno della categoria ragazzi.

Molte sono le interviste all’interno delle quali Michael Phelps afferma di non ricordare nemmeno un giorno durante la sua vita in cui non si sia allenato. Infatti ogni settimana ha percorso nelle vasche ben 80.000 metri, sollevato pesi una volta ogni due giorni, dormito in una camera iperbarica e consumato tutti i giorni 12.000 calorie.

Nonostante segua uno stile di vita stancante, il suo fisico sembra reggere abbastanza bene grazie anche alla sua statura di 194 cm ed al suo peso forma di 90 kg.

Michael Phelps lo Squalo casino

Per lui il successo è, per prima cosa, una questione di testa più che di fisico. Infatti afferma.

“Mi sento a casa solo quando sono in acqua. Ho sempre saputo che è da qui che io provengo”

Michael Phelps

Che sia una mentalità adottata da Michael Phelps anche al casino?

L’arresto di Phelps 

Dopo che Michael Phelps ha trascorso in un casino ben 8 ore, al Baltimora Horseshoe, viene arrestato. Pare che non abbia passato il suo tempo a giocare a poker ma che sia stato coinvolto in una sessione molto lunga di Blackjack, durante la quale pare aver esagerato parecchio con i drink. Nonostante ciò, Michael Phelps esce dal casino e si è messo comunque al volante con un tasso alcolemico troppo alto. Le forze dell’ordine non hanno esitato a fermarlo e, dopo aver appurato il suo stato d’ebbrezza, si sono accorti che il tasso è all’incirca il doppio di quello consentito per legge.

La stessa cosa è accaduta quando Phelps aveva solo 19 anni. Pare quindi che il problema dell’alcol sia un qualcosa con cui combatte da tempo. L’episodio di Michael Phelps e l’arresto all’uscita del casino non sia stata l’unica volta. A seguito dell’accaduto, Phelps ha chiesto scusa sui social, rivolgendosi soprattutto alle persone che ha deluso. Molto probabilmente si riferisce a sua madre, che da sempre è impegnata insieme ai giovani nella lotta contro l’alcolismo. Scelta fatta proprio per il passato burrascoso del figlio.

Sembra che comunque Phelps abbia deciso di tornare a nuotare nuovamente. Decisione che porta dietro di sé diverse domande. Molti pensano che i motivi del suo ritorno possano essere due:

  • Da un lato quello di allontanarsi dalle cattive tentazioni
  • Dall’altro che abbia bisogno di recuperare i soldi a causa delle numerose perdite di Michael Phelps al casino

Se vuoi conoscere le storie di altri sportivi con il gioco d’azzardo, leggi anche Michael Jordan al casino e di quando Bobo Vieri viene cacciato dal casino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *