TOBEY MAGUIRE: UN GIOCO D’AZZARDO FUORI CONTROLLO

9 Agosto 2021 Pubblicato da Lascia il tuo commento

Tobey Maguire, conosciuto da molti per avere interpretato Peter Parker nella trilogia di Spider-Man di Sam Raimi, è molto conosciuto come attore ed anche nel mondo del gioco d’azzardo. Dietro ai modi gentili ed educati di Peter Parker nessuno si immaginerebbe un giocatore così accanito.

TOBEY MAGUIRE, ATTORE DALLE INCREDIBILI DOTI

Tobias Vincent Maguire, conosciuto come Tobey, è un attore e doppiatore statunitense oltre che produttore cinematografico nato nel 1975.

Nel 1989 ricopre il suo primo ruolo da attore nel film Il piccolo grande mago dei videogames.

Inizialmente gli affidavano ruoli molto più giovani rispetto alla sua età reale. Nel 1997 ottiene il ruolo di Paul Hood, un adolescente in un collegio. In seguito ha interpretato diversi film in cui recita nei panni di un ragazzo che sta per raggiungere la maturità.

Nel 2002 interpreta Peter Parker nel film Spider-Man, il primo di una trilogia di grande successo

Nel 2003 consolida la sua notorietà attraverso il ruolo del fantino John M. “Red” Pollard nel famoso Seabiscuit – Un mito senza tempo.

Nel 2011 Tobey Maguire ha ricoperto il ruolo di protagonista nel film The Details. Il 2013 segna per lui una recitazione accanto a Leonardo DiCaprio ne Il grande Gatsby. Mentre, nel 2017, ha doppiato il cartone animato Baby Boss.

Tobey Maguire: un gioco d’azzardo non proprio controllato

Nessuno immaginerebbe che dietro le grandi abilità di attore di Tobey Maguire, si nasconda un giocatore d’azzardo così accanito.

tobey maguire attore e gioco d'azzardo

L’attore infatti è stato anche un punto di riferimento per diverse partite private High Stakes, in cui vi sono le poste in gioco più alte del globo. Attorno al suo tavolo vi sono stati diversi personaggi molto famosi e nomi di lustro estremamente benestanti, anche se poco conosciute.

Sembra che Tobey Maguire organizzasse questi giochi così pazzi con l’unico scopo di scucire milioni di dollari ai suoi avversari, persone poco esperte al gioco.

Ed è proprio a causa di queste sue azioni che è stato al centro di diverse cause a sei cifre.

Sembra infatti che l’attore abbia accettato di risolvere una causa iniziata per un anello con un valore di diverse migliaia di dollari. L’attore dovrà pagare $80.000 per risolvere quanto accaduto.

In base alla causa Tobey Maguire ha ottenuto più di 300 mila dollari in vincite. Soldi sottratti al manager di hedge fund Bradley Ruderman, che attualmente si trova in carcere.

I giochi sono stati guidati dall’amministratore delegato della Ruderman Capital Partners, Bradley Ruderman e finanziati con soldi provenienti dagli investitori truffati. Il tutto raggiungendo una cifra di 25 milioni di dollari.

Visto che gli organizzatori non possedevano la licenza, secondo lo Stato della California si trattava di gioco d’azzardo illegale.

In questa causa sono state citate 21 persone, tra cui anche diversi attori. Stiamo parlando di Leonardo Di Caprio, Ben Affleck, Matt Damon ed il regista Nick Cassavetes.

È stato questo uno dei tanti eventi, non del tutto legale, che ha coinvolto le star di Hollywood.

La malattia o la passione del gioco d’azzardo è una dipendenza da cui non è sempre facile uscirne, in quanto la vincita porta adrenalina e la perdita fa continuare a giocare nella speranza di vincere. In questo modo si va a cadere in un circolo vizioso in cui tutto è fuori controllo.

Per conoscere le storie di altre celebrità con il gioco d’azzardo, leggi la passione per i casino di Vittorio De Sica e lo squalo del tavolo verde Michael Phelps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *